TIBERVALLEY POSTROCK NIGHT – STREGONI + LENZ + VOLDO


sabato 20 febbraio
22:00
contributo 5 € /10 € con t-shirt dalle 01:00
live
Evento Facebook
Servizio navetta

Stregoni
Johnny Mox e Above the Tree raccontano storie e suoni dei migranti.
Electro-tribalismo, hip hop, psichedelia, afro e gospel si fondono con la musica che risuona nella cuffie dei migranti respinti alla frontiera. Sul palco assieme a Mox e Above the Tree ci saranno di volta in volta musicisti di ogni estrazione e provenienza in un vero e proprio laboratorio-live di Stregoneria.

“Stregoni” è un progetto che nasce con l’obiettivo di dare un suono preciso allo sgretolamento della politiche europee in materia di immigrazione e diritti umani. Johnny Mox e Above the Tree, titolari di due tra le proposte più innovative e visionarie in circolazione, uniscono le forze in un progetto inedito. Un progetto dedicato alle politiche migratorie dell’Unione Europea. Un vero e proprio laboratorio musicale dal vivo, che attraverso una serie di concerti-workshop organizzati nei centri profughi, si pone l’obiettivo di raccontare quello che accade ogni giorno non in mare, non ai confini del deserto, ma nelle nostre città.

In collaborazione con ARCI AREZZO
VIDEO:
https://www.youtube.com/watch?v=QEuUmW4ykLE&feature=youtu.be

https://www.youtube.com/watch?v=ZGNhto3gtvg

Soundcloud: https://soundcloud.com/user-982291538/sets/stregoni-2016

OPEN #1 ~ Lenz
The solo project of Damiano Lanzi, aided by drummer/producer Lidia Manzano. His songs combine folk-influenced melodies and song structures with layers of fx guitars, DIY electronics, loops and samples.
http://lenzdefault.blogspot.it/

OPEN #2 ~ VOLDO
Industrial stoner psichedelic avant-garde
Matteo Passamonti voce/basso
Luca Giovagnoli chitarra
Michele Calamita batteria
http://voldo.weebly.com/index.html

AFTER SHOW
Klang Club / T-shirt night con
Elia Perrone – Giulio Etiope – Jacopo Conti